Privato - ASSICURAZIONI - ramo danni

Scontro tra veicolo e animale: come ottenere il risarcimento del danno

Consulenza legale OnLine

Prenotando un appuntamento con l’avv. Andrea Pandolfi, l’utente potrà formarsi un’idea chiara di quale tipo di polizza abitazione gli convenga stipulare.

 

 

A partire da € 290 ( * maggiori informazioni )

Andrea Pandolfi

Andrea Pandolfi

Iscritto all'Ordine degli Avvocati di Milano dal 2001, ha proprio studio legale in Milano.

Lo scontro tra veicolo e animale ricomprende diverse ipotesi: l’animale può essere al traino del mezzo e in tal caso si considera parte integrante del veicolo; può essere utilizzato esso stesso come veicolo (si pensi per es. al cavallo); può trattarsi di animale selvatico; oppure ancora l’animale può essere di proprietà di un soggetto determinato.

Nel caso in cui si sia verificato un sinistro tra veicolo e animale e non si sia ottenuto o si tema di non ottenere il risarcimento del danno, l’Avv. Andrea Pandolfi potrà esaminare la documentazione attestante il sinistro e, ove già esistente, il carteggio con il proprietario o custode dell’animale e/o l’assicuratore e/o l’ente responsabile (in caso di fauna selvatica), al fine di accertare la fondatezza della pretesa al risarcimento.  

Questa consulenza viene condivisa in forma scritta via area riservata con successiva disponibilità dell'avv. Pandolfi a un breve chiarimento via chat o telefono.

Il servizio è rivolto al proprietario o conducente di veicolo che sia stato danneggiato nello scontro con un animale (selvatico, di proprietà, al traino o costituente esso stesso veicolo).

Il servizio serve al danneggiato per comprendere se e contro chi sia opportuno agire, fornendo anche le indicazioni su come farlo.

Ancorché il sinistro sia avvenuto su strada, il servizio non è rivolto a chi sia stato danneggiato da un animale ma non era alla guida di un veicolo: per esempio, il pedone travolto da un cavallo o da un carretto trainato da un mulo non potrà usufruire del presente servizio.  

La responsabilità del proprietario e del conducente del veicolo è regolato dall’art. 2054 c.c..

La responsabilità del proprietario dell’animale è disciplinata dall’art. 2052 c.c..

La responsabilità dell’ente, nel caso di sinistro provocato da animale selvatico, si fonda sull’art. 2043 c.c.